Aquilegifolium

Da WikiBotanica.
Versione del 4 set 2011 alle 11:47 di Admin (discussione | contributi) (Creata pagina con '__NOTITLE__ {{header}} {{Tassobox |colore=lightgreen |nome=Talittro colombino |immagine=[[|200px]] |didascalia= <!-- CLASSIFICAZIONE: --> |dominio=eucariota |regno=Plantae |...')
(diff) ← Versione meno recente | Versione attuale (diff) | Versione più recente → (diff)
Jump to navigation Jump to search

Template:Header

Talittro colombino
200px
Classificazione scientifica
Dominio: eucariota
Regno: Plantae
Divisione: Magnoliophyta
Classe: magnoliopsida
Ordine: Ranunculales
Famiglia: Ranunculaceae
Genere: Thalictrum
Specie: aquilegifolium
Nomenclatura binomiale
Thalictrum aquilegifolium
L.
Nomi comuni

Talittro con foglie di aquilegia

Proprietà Farmacologiche

velenoso


Thalictrum aquilegifolium (L.)

Come si presenta

Il T. aquilegifolium è una pianta erbacea perenne. Il fusto, lungo tra i 30 e i 120 cm, è robusto, striato e ramoso e presenta una colorazione verdastra talvolta con sfumature bluastre o rossastre.

Le foglie basali, dal colore verde glauco e più chiare sulla pagina inferiore, sono triforcate e lobate. Le foglie sul fusto sono alterne, anch'esse divise in 3 segmenti ovali assomigliano molto a quelle dell'Aquilegia. L'inflorescenza simile ad un'ampia pannocchia di 5-10 cm, è composta da numerosissimi fiori. Ogni fiore, delle dimensioni comprese tra 0,8 e 1,5 cm, ha la caratteristica di non possedere una coesione tra i vari organi. Gli stami possiedono una colorazione rosastra, raramente bianca, conferiscono alla pianta un grazioso aspetto ornamentale anche se essendo precocemente caduchi sono visibili per poco tempo.


Habitat

Fioritura

Particolarità e curiosità

Immagini


Link

Torna alla famiglia Ranunculaceae oppure torna all'elenco delle famiglie